Welcome!

Big Data Journal Authors: Yeshim Deniz, Hovhannes Avoyan, Jason Bloomberg, Roger Strukhoff, Aria Blog

News Feed Item

Samsung mette in evidenza le innovazioni per la Mobile Experience create dalle componenti in un'importante relazione durante il CES

Samsung Electronics Co., Ltd., uno dei leader mondiali nelle soluzioni avanzate per semiconduttori, ha ridefinito oggi, durante la relazione d'apertura odierna dell'International CES, la storia dell'elettronica di consumo dalla sua prospettiva che va oltre le apparenze dei dispositivi mobili.

Il dott. Stephen Woo, presidente dell'unità sistemi LSI, Divisione Device Solutions di Samsung Electronics, ha condiviso la visione "Possibilità di mobilizzazione" dell'azienda, evidenziando il ruolo dei componenti come motore dell'innovazione dietro al panorama dei telefoni cellulari. Il discorso ha illustrato le possibilità che Samsung prevede di offrire attraverso le sue soluzioni di componenti e ha presentato i nuovi prodotti che preannunciano tali possibilità.

"Crediamo che le giuste componenti DNA guidino la scoperta di ciò che è possibile", ha affermato Woo. "Le componenti sono i mattoni costitutivi, le fondamenta sulle quali sono creati i dispositivi. Noi della divisione component solutions di Samsung stiamo creando componenti nuove che cambiano le regole per tutti gli aspetti relativi ai dispositivi".

Anche altri ospiti da aziende associate hanno partecipato all'evento facendo eco alla missione di Samsung per l'offerta di prodotti all'avanguardia e per la creazione di valore condiviso (CSV) sia dai produttori che dagli utenti finali. Fra questi: Warren East, chief executive officer di ARM; Eric Rudder, chief technical strategy officer di Microsoft; Trevor Schick, vicepresidente senior per la gestione della catena di approvvigionamento aziendale di HP; e Glenn Roland, vicepresidente e Responsabile per le nuove piattaforme e OEM di EA.

Woo ha aperto presentando l'obiettivo di Samsung per le possibilità di mobilizzazione che toglie le grandi idee dalle lavagne e le trasforma in realtà mondo a vantaggio degli utenti finali, specialmente nei settori della performance di elaborazione, delle soluzioni per le memorie a basso consumo energetico e per le tecnologie dei display. Ha anche enfatizzato che le infinite possibilità presentate dall'elettronica di consumo saranno basate sull'innovazione dei componenti di cui si occupa l'azienda.

Potenza di elaborazione

Il primo dei nuovi prodotti Samsung presentato durante la relazione è stato l'Exynos 5 Octa, primo processore applicativo mobile a livello mondiale che implementa la tecnologia di elaborazione ARM® big.LITTLE™ basata sulla CPU Cortex™-A15. Quindi si è passati a Exynos 5 Dual, già parte dei prodotti di punta del mercato come Google Chromebook e Nexus 10, il successore che rappresenta l'ultimo elemento aggiunto alla famiglia di processori applicativi Exynos.

"Il nuovissimo Exynos 5 Octa introduce un concetto completamente nuovo nell'architettura di elaborazione...ed è stato pensato per smartphone e tablet di alto livello", ha affermato Woo. "Quando è necessario avere il massimo da molteplici applicazioni, è necessario il migliore processore applicativo attualmente disponibile: l'Exynos 5 Octa".

Per allargare il concetto big.LITTLE, Warren East, CEO di ARM, si è unito sul palcoscenico a Woo e ha presentato la nuova tecnologia divenuta appena disponibile in silicone con l'Exynos 5 Octa. Contenendo un totale di otto processori core tra cui scegliere (quattro potenti processori Cortex-A15™ per gestire task che richiedono la massima elaborazione, insieme a quattro processori core aggiuntivi Cortex-A7™ per carichi di lavoro minori). Il processore applicativo offre la massima performance e fino al 70% in più di efficienza energetica rispetto ai precedenti processori quad-core Exynos.

Glenn Roland, vicepresidente e responsabile delle nuove piattaforme di OEM per EA, ha contribuito con Woo a dimostrare la potenza di elaborazione dell'Exynos 5 Octa mettendo in mostra uno dei più recenti videogiochi di EA di corse automobilistiche in 3D, il Need for Speed™ Most Wanted. Fra i dispositivi di riferimento, il processore applicativo ha offerto un'esperienza di gioco altamente realistica all'interno della piattaforma mobile, con prestazioni grafiche sbalorditive e velocità di risposta in tempo reale.

Risorse di memoria verde

Mentre la maggiore potenza di elaborazione sui dispositivi mobili rende più veloce e più semplice la creazione di dati da parte delle masse, la mobile experience diventerà sempre più dipendente dai data center in gran parte responsabili per la proliferazione del traffico dei dati. I sistemi IT, che stanno crescendo in grandezza e capacità, fronteggiano sfide e difficoltà sia per la performance che per i risparmi energetici al fine di assicurare la sostenibilità nel futuro. I dispositivi di memoria, ovvero i principali prodotti per i server dei data center, possono creare vantaggi sostanziali adottando le tecnologie di Samsung già disponibili.

Woo ha sottolineato che la gestione dei consumi energetici nei data center è diventata cruciale, e che le soluzioni per le risorse di memoria verde SSD (solid state drives) di Samsung e di memoria avanzata DRAM (dynamic random access memory) stanno risolvendo questo problema fondamentale con le loro potenti capacità di elaborazione che sono al contempo a basso consumo energetico. I server e le soluzioni di storage che utilizzano risorse di memoria verde, se confrontate con i data center tradizionali che utilizzano dischi rigidi (HDD), aumentano le velocità di elaborazione dati fino a sei volte utilizzando il 26% in meno di elettricità.

Tecnologie per Display

Le soluzioni per gli schermi, come i componenti sulla superficie che interagisce direttamente con gli utenti, portano alla vita progressi tecnologici e li rendono tangibili grazie all'interfaccia dei dispositivi. Woo ha presentato le possibilità future dei display Samsung insieme a Brian Berkeley, vicepresidente senior di Samsung Display. Mentre la qualità di immagini cristalline diventa realtà, i due portavoce della Samsung hanno mostrato con piacere che le innovazioni non devono sacrificare l'efficienza energetica.

Woo e Berkeley hanno descritto il display a cristalli liquidi (LCD) da 10,1 pollici che è attualmente adottato dal Nexus 10. Con una risoluzione da 2560x1600 e 300 pixel per pollice (ppi), lo schermo offre una qualità magnifica per le immagini consumando solo il 75% di energia usata dalle precedenti soluzioni display.

Utilizzando la tecnologia LCD verde e a basso consumo energetico di Samsung, l'azienda sta attualmente sviluppando un modello da 10,1 pollici che diminuirà ancora di più il consumo energetico del 25%, offrendo le stesse qualità di risoluzione dei suoi predecessori.

Sono stati presentati anche i prototipi e gli scenari realistici della linea di display flessibili OLED (organic light emitting diode) di Samsung, che promettono diverse opportunità per le applicazioni mobili ai produttori di elettronica di consumo. Soprannominato "YOUM", il nuovo display flessibile utilizza plastiche estremamente sottili invece del vetro e ciò lo rende piegabile e praticamente "indistruttibile". Berkeley ha presentato un prototipo di smartphone con un bordo curvo che mostra il contenuto contiguo lungo il lato del dispositivo.

"Il nostro team è stato in grado di creare display ad alta risoluzione usando plastiche estremamente sottili al posto del vetro, così non ci saranno rotture anche in caso di caduta a terra", ha affermato Berkeley. "Questo nuovo fattore forma inizierà veramente a cambiare il modo in cui le persone interagiscono con i loro dispositivi, aprendo possibilità a nuovi stili di vita... [e] permettendo ai nostri partner di creare un ecosistema completamente nuovo di dispositivi".

Uno dei partner di Samsung che riunisce le componenti all'avanguardia dell'azienda è Microsoft, che aggiunge ulteriore valore ai prodotti finali grazie alle sue soluzioni software, ai dispositivi e ai servizi. Eric Rudder, chief technical strategy officer di Microsoft, ha preso in considerazione l'intera famiglia di dispositivi ATIV come esempio attraverso cui le soluzioni per componenti di Samsung e Windows 8 offrono insieme un nuovo potenziale per le interfacce utente. Rudder ha riferito che Microsoft Research ha portato avanti il suo lavoro con le tecnologie display di nuova generazione, consentendo così di usufruire di nuove modalità di interazione uomo-computer.

Possibilità per tutti

Uno dei valori fondamentali di Samsung è la creazione di un mondo migliore grazie alle sue risorse. L'iniziativa fiore all'occhiello di Samsung per la responsabilità sociale d'impresa, Samsung Hope for Children, è stata lanciata con questo spirito e attraverso di essa l'azienda offre i suoi prodotti, il suo expertise e il suo supporto finanziario per affrontare le necessità dei bambini in tutto il mondo nei settori dell'educazione e della sanità. Woo ha enfatizzato che l'innovazione dei componenti di Samsung condivide lo stesso tema, come un sistema che mette veramente in moto nuove possibilità senza frontiere.

"Quando le tecnologie [di Samsung] si armonizzano, avvengono cose straordinarie. Il progresso dei componenti sta portando alla nascita di una nuova era piena di possibilità", ha affermato Woo. "Alla Samsung abbiamo una passione per le possibilità di mobilizzazione. Non solo per poche persone privilegiate, ma come una possibilità per tutti".

Per ulteriori informazioni sulla relazione di Samsung all'International CES 2013, visitare www.samsung.com/2013ceskeynote oppure www.samsungces.com.

Informazioni su Samsung Electronics Co., Ltd.

Samsung Electronics Co. Ltd. è leader mondiale nell'elettronica di consumo e nelle componenti elettroniche principali. Grazie a innovazioni e scoperte continue e instancabili, Samsung sta trasformando il mondo di televisori, smartphone, personal computer, stampanti, macchine fotografiche, elettrodomestici, dispositivi medicali, semiconduttori e soluzioni LED. L'azienda impiega 227.000 dipendenti in 75 nazioni con vendite annuali che superano i 143 miliardi di dollari USA. Il suo obiettivo è offrire nuove possibilità alle persone in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni, visitare www.samsung.com.

*****

Samsung e i loghi Samsung sono marchi di fabbrica e di servizi di Samsung Electronics Co. Ltd. Gli altri marchi di fabbrica sono di proprietà dei rispettivi titolari.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

More Stories By Business Wire

Copyright © 2009 Business Wire. All rights reserved. Republication or redistribution of Business Wire content is expressly prohibited without the prior written consent of Business Wire. Business Wire shall not be liable for any errors or delays in the content, or for any actions taken in reliance thereon.

Cloud Expo Latest Stories
Hardware will never be more valuable than on the day it hits your loading dock. Each day new servers are not deployed to production the business is losing money. While Moore’s Law is typically cited to explain the exponential density growth of chips, a critical consequence of this is rapid depreciation of servers. The hardware for clustered systems (e.g., Hadoop, OpenStack) tends to be significant capital expenses. In his session at 15th Cloud Expo, Mason Katz, CTO and co-founder of StackIQ, to discuss how infrastructure teams should be aware of the capitalization and depreciation model of these expenses to fully understand when and where automation is critical.
Over the last few years the healthcare ecosystem has revolved around innovations in Electronic Health Record (HER) based systems. This evolution has helped us achieve much desired interoperability. Now the focus is shifting to other equally important aspects – scalability and performance. While applying cloud computing environments to the EHR systems, a special consideration needs to be given to the cloud enablement of Veterans Health Information Systems and Technology Architecture (VistA), i.e., the largest single medical system in the United States.
In his session at 15th Cloud Expo, Mark Hinkle, Senior Director, Open Source Solutions at Citrix Systems Inc., will provide overview of the open source software that can be used to deploy and manage a cloud computing environment. He will include information on storage, networking(e.g., OpenDaylight) and compute virtualization (Xen, KVM, LXC) and the orchestration(Apache CloudStack, OpenStack) of the three to build their own cloud services. Speaker Bio: Mark Hinkle is the Senior Director, Open Source Solutions, at Citrix Systems Inc. He joined Citrix as a result of their July 2011 acquisition of Cloud.com where he was their Vice President of Community. He is currently responsible for Citrix open source efforts around the open source cloud computing platform, Apache CloudStack and the Xen Hypervisor. Previously he was the VP of Community at Zenoss Inc., a producer of the open source application, server, and network management software, where he grew the Zenoss Core project to over 10...
Most of today’s hardware manufacturers are building servers with at least one SATA Port, but not every systems engineer utilizes them. This is considered a loss in the game of maximizing potential storage space in a fixed unit. The SATADOM Series was created by Innodisk as a high-performance, small form factor boot drive with low power consumption to be plugged into the unused SATA port on your server board as an alternative to hard drive or USB boot-up. Built for 1U systems, this powerful device is smaller than a one dollar coin, and frees up otherwise dead space on your motherboard. To meet the requirements of tomorrow’s cloud hardware, Innodisk invested internal R&D resources to develop our SATA III series of products. The SATA III SATADOM boasts 500/180MBs R/W Speeds respectively, or double R/W Speed of SATA II products.
14th International Cloud Expo, held on June 10–12, 2014 at the Javits Center in New York City, featured three content-packed days with a rich array of sessions about the business and technical value of cloud computing, Internet of Things, Big Data, and DevOps led by exceptional speakers from every sector of the IT ecosystem. The Cloud Expo series is the fastest-growing Enterprise IT event in the past 10 years, devoted to every aspect of delivering massively scalable enterprise IT as a service.
As more applications and services move "to the cloud" (public or on-premise) cloud environments are increasingly adopting and building out traditional enterprise features. This in turn is enabling and encouraging cloud adoption from enterprise users. In many ways the definition is blurring as features like continuous operation, geo-distribution or on-demand capacity become the norm. NuoDB is involved in both building enterprise software and using enterprise cloud capabilities. In his session at 15th Cloud Expo, Seth Proctor, CTO at NuoDB, Inc., will discuss the experiences from building, deploying and using enterprise services and suggest some ways to approach moving enterprise applications into a cloud model.
Until recently, many organizations required specialized departments to perform mapping and geospatial analysis, and they used Esri on-premise solutions for that work. In his session at 15th Cloud Expo, Dave Peters, author of the Esri Press book Building a GIS, System Architecture Design Strategies for Managers, will discuss how Esri has successfully included the cloud as a fully integrated SaaS expansion of the ArcGIS mapping platform. Organizations that have incorporated Esri cloud-based applications and content within their business models are reaping huge benefits by directly leveraging cloud-based mapping and analysis capabilities within their existing enterprise investments. The ArcGIS mapping platform includes cloud-based content management and information resources to more widely, efficiently, and affordably deliver real-time actionable information and analysis capabilities to your organization.
Almost everyone sees the potential of Internet of Things but how can businesses truly unlock that potential. The key will be in the ability to discover business insight in the midst of an ocean of Big Data generated from billions of embedded devices via Systems of Discover. Businesses will also need to ensure that they can sustain that insight by leveraging the cloud for global reach, scale and elasticity. In his session at Internet of @ThingsExpo, Mac Devine, Distinguished Engineer at IBM, will discuss bringing these three elements together via Systems of Discover.
Cloud and Big Data present unique dilemmas: embracing the benefits of these new technologies while maintaining the security of your organization’s assets. When an outside party owns, controls and manages your infrastructure and computational resources, how can you be assured that sensitive data remains private and secure? How do you best protect data in mixed use cloud and big data infrastructure sets? Can you still satisfy the full range of reporting, compliance and regulatory requirements? In his session at 15th Cloud Expo, Derek Tumulak, Vice President of Product Management at Vormetric, will discuss how to address data security in cloud and Big Data environments so that your organization isn’t next week’s data breach headline.
The cloud is everywhere and growing, and with it SaaS has become an accepted means for software delivery. SaaS is more than just a technology, it is a thriving business model estimated to be worth around $53 billion dollars by 2015, according to IDC. The question is – how do you build and scale a profitable SaaS business model? In his session at 15th Cloud Expo, Jason Cumberland, Vice President, SaaS Solutions at Dimension Data, will give the audience an understanding of common mistakes businesses make when transitioning to SaaS; how to avoid them; and how to build a profitable and scalable SaaS business.
SYS-CON Events announced today that Gridstore™, the leader in software-defined storage (SDS) purpose-built for Windows Servers and Hyper-V, will exhibit at SYS-CON's 15th International Cloud Expo®, which will take place on November 4–6, 2014, at the Santa Clara Convention Center in Santa Clara, CA. Gridstore™ is the leader in software-defined storage purpose built for virtualization that is designed to accelerate applications in virtualized environments. Using its patented Server-Side Virtual Controller™ Technology (SVCT) to eliminate the I/O blender effect and accelerate applications Gridstore delivers vmOptimized™ Storage that self-optimizes to each application or VM across both virtual and physical environments. Leveraging a grid architecture, Gridstore delivers the first end-to-end storage QoS to ensure the most important App or VM performance is never compromised. The storage grid, that uses Gridstore’s performance optimized nodes or capacity optimized nodes, starts with as few a...
SYS-CON Events announced today that Solgenia, the global market leader in Cloud Collaboration and Cloud Infrastructure software solutions, will exhibit at SYS-CON's 15th International Cloud Expo®, which will take place on November 4–6, 2014, at the Santa Clara Convention Center in Santa Clara, CA. Solgenia is the global market leader in Cloud Collaboration and Cloud Infrastructure software solutions. Designed to “Bridge the Gap” between personal and professional social, mobile and cloud user experiences, our solutions help large and medium-sized organizations dramatically improve productivity, reduce collaboration costs, and increase the overall enterprise value by bringing collaboration and infrastructure solutions to the cloud.
Cloud computing started a technology revolution; now DevOps is driving that revolution forward. By enabling new approaches to service delivery, cloud and DevOps together are delivering even greater speed, agility, and efficiency. No wonder leading innovators are adopting DevOps and cloud together! In his session at DevOps Summit, Andi Mann, Vice President of Strategic Solutions at CA Technologies, will explore the synergies in these two approaches, with practical tips, techniques, research data, war stories, case studies, and recommendations.
Enterprises require the performance, agility and on-demand access of the public cloud, and the management, security and compatibility of the private cloud. The solution? In his session at 15th Cloud Expo, Simone Brunozzi, VP and Chief Technologist(global role) for VMware, will explore how to unlock the power of the hybrid cloud and the steps to get there. He'll discuss the challenges that conventional approaches to both public and private cloud computing, and outline the tough decisions that must be made to accelerate the journey to the hybrid cloud. As part of the transition, an Infrastructure-as-a-Service model will enable enterprise IT to build services beyond their data center while owning what gets moved, when to move it, and for how long. IT can then move forward on what matters most to the organization that it supports – availability, agility and efficiency.
Every healthy ecosystem is diverse. This is especially true in cloud ecosystems, where portability and interoperability are more important than old enterprise models of proprietary ownership. In his session at 15th Cloud Expo, Mark Baker, Server Product Manager at Canonical/Ubuntu, will discuss how single vendors used to take the lead in creating and delivering technology, but in a cloud economy, where users want tools of their preference, when and where they need them, it makes no sense.